Comunicazione ufficiale UIRS per l’apertura delle scuole (11 maggio)

Pubblicato giorno 30 aprile 2020 - Docenti, Docenti Elementari, Docenti Medie, In home page

a20190403t004623-m-192-168-80-184-dd-xx-xx-w-f_1365093_20200312125303
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Care colleghe, cari colleghi, cari confratelli,

Dopo la Conferenza Stampa di oggi pomeriggio da Bellinzona sono ora in grado di comunicarvi le seguenti disposizioni che riguardano l’Insegnamento Religioso nella SE e nella SM:

Nella SE: le lezioni sono sospese dall’11 maggio prossimo, generalmente anche “a distanza” (la nostra è materia speciale facoltativa, quindi non nominata ufficialmente ma implicitamente presente). Si darà spazio ad alcune altre discipline. Se possibile i docenti di Religione, a pieno titolo parte integrante del corpo docenti nelle sedi (seppur talvolta in terza linea), si mettano a disposizione nel proprio istituto per altri servizi, come quello dell’accudimento;
Nella SM: le lezioni “in presenza” sono pure sospese ma possono continuare quelle “a distanza”.

Ognuno di voi si metta in contatto con i propri direttori di sede per concordare le varie modalità d’intervento.
Senz’altro le materie speciali di Educazione Fisica, Arti Plastiche ed Educazione Musicale sono state sospese per motivi di carattere sanitario (distanze non rispettate, contatto con materiali da evitare, emissioni amplificate nell’aria di batteri, per esempio cantando o suonando uno strumento a fiato), mentre per le altre si è proceduto con prudenza, offrendo maggior spazio ai docenti titolari e di classe per imbastire un lavoro di recupero e ripresa di contatto con i ragazzi, accompagnandoli verso una dignitosa e serena fine dell’anno scolastico.

Ringraziandovi sin d’ora per il lavoro svolto, per la vostra dedizione e per ciò che ancora farete, vi saluto cordialmente.

Ps: Non dimenticate di consultare il nostro sito, carico di materiale didattico che vi attende e che aspetta di essere utilizzato nelle varie forme e modalità possibili.

don Rolando

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)